venerdì 30 giugno 2017

Segnalazione: Le parole di una rosa di Vanessa Vescera

Buona sera Book Lover's, questa sera voglio presentarvi un romanzo che uscirà praticamente tra poche ore, e che ha una copertina favolosa che mi ha stregata appena l'ho vista! Vi lascio la sinossi, e qualche card con estratti :) Non vedo l'ora di averlo nel mio Kindle perché sono troppo curiosa di leggerlo :)

Titolo: Le parole di una rosa
Autore: Vanessa Vescera
Editore: Self-Publishing
Data pubblicazione: 1 Luglio 2017
Formato: Cartaceo ed e-book
Genere: Romanzo rosa
Sinossi:
Si può restare legati a una promessa per sempre?
Jasmine ha vent’anni e un giuramento da mantenere. Legata a un libro senza finale aspetta che le parole di una rosa tornino indietro per poter dare una conclusione a tutto ciò che non la ha. Legata all’autunno di due occhi scuri ormai lontani da tempo non riesce ad andare avanti, ma nella malinconica attesa dell’amore, quando le speranze si affievoliscono, il destino decide di metterla alla prova.
Un volto, il suo, e una chioma bionda, due mani allacciate tra loro e una corsa sotto la pioggia la riporteranno a sperare ma anche a credere che tutto ormai sia perso.
E se cercarsi senza mai trovarsi fosse il cattivo scherzo messo in piedi dal destino?
Partendo da alcuni indizi sparsi tra i colli bolognesi Jasmine è costretta a partire alla disperata ricerca della verità.
Domenico sarà ancora quel ragazzo innamorato dell’estate che si affacciava nei suoi occhi? E se un alleato inaspettato le insinuasse il dubbio nel cuore? Le parole di una rosa riusciranno a trovare il loro giusto finale? E soprattutto, l’amore può durare per sempre?

GUARDA IL BOOKTRAILER! 




Biografia:
Vanessa Vescera nasce il 01/08/1986 a San Giovanni Rotondo. Tra le sue passioni quella del ballo, della scrittura, della lettura e della grafica. Pubblica il suo romanzo d’esordio nel 2013 con la Butterfly Edizioni: Convivenza leggera… matrimonio d’affari (24 ore a Parigi per averti). Partecipa a un concorso di poesie con cui arriva sesta con segnalazione di merito. Scrive svariati romanzi a quattro mani, l’ultimo con la collega Rujada Atzori intitolato “Quel bacio inaspettato”.
La potete trovare sulla sua  pagina autrice: @vanessavesceraautrice


CARD CON ESTRATTI 







NON MI RESTA CHE ASPETTARE CON ANSIA QUESTE ULTIME ORE DI ATTESA! 
ALLA PROSSIMA :) 

giovedì 1 giugno 2017

Recensione in anteprima: Amore per tre di Fabiola D'Amico

Cari Book Lover's oggi torno con le mie recensioni e vi parlerò in anteprima del nuovo romanzo di Fabiola D'Amico, della serie Cupido, Amore per tre in uscita oggi! Il romanzo in questione era già stato pubblicato in edizione Self- Publishing con il titolo di Una fidanzata per papà, e verrà ripubblicato in una nuova veste con la Newton Compton. Ora vi lascio la trama e vi svelo la mia opinione sul romanzo :)


Titolo: Amore per tre
Autore: Fabiola D'Amico
Editore: Newton Compton
Pagine: 321
Data di pubblicazione: 1/6/2017

TRAMA: Klain e Simone vivono a New York. Non si conoscono, ma s’incrociano spesso a Central Park durante le loro corsette mattutine. Si piacciono, tuttavia nessuno dei due fa nulla per sbloccare la situazione, finché, quando lui salta una corsa al parco, si perdono di vista. Klain ha una figlia di sei anni, Danielle. Un giorno, confida alla piccola che gli piace una ragazza di cui però non sa nulla. La bambina chiede allora a Babbo Natale di far incontrare la donna misteriosa al padre, così che possa diventare la sua fidanzata. Klain, che ama la figlia più di qualunque altra cosa al mondo, decide di cercare di...

RECENSIONE 


Non avevo letto ancora  nulla di questa scrittrice, anche se nel kindle ho tutti i suoi romanzi, compresa la versione precedente di Amore per tre, e quando ho finito questo romanzo mi sono insultata da sola perché avevo un'autrice molto brava sotto mano e invece me la stavo facendo sfuggire... 
Posso dire con fermezza che l'ho amato sin dalla prima riga, e proprio per questo non posso che parlarne bene. Come avrete letto dalla trama Klain è 'costretto' a badare a sua figlia Danielle da solo, anche con l'aiuto di sua sorella. La piccola pur avendo soli sei anni ha uno spiccato senso di astuzia e caparbietà che la porteranno a capire a fondo suo padre, infatti si accorgerà subito che in lui qualcosa non va. Da giorni lo vede triste e assente e non riuscendo a mettere a freno la sua curiosità gli chiede il perché del suo umore  un po' ballerino. Lui inizialmente cerca di sviare il discorso, ma come si può scampare a una piccola furbetta? Klain le confessa che da due giorni non vede una ragazza per la quale nutre qualcosa di forte, anche se i due non hanno mai parlato e lui non ha mai visto il suo volto perché lei indossa sempre una felpa con il cappuccio tirato su, Klain sente lo stesso una forte attrazione per questa donna misteriosa che ogni mattina compie le sue stesse falcate a Central Park. La corsa li lega silenziosamente. 
Danielle colpita dal racconto di suo padre, quando incontra un finto Babbo Natale gli chiede di regalare a suo padre una seconda possibilità in amore, facendogli incontrare la ragazza misteriosa. Il fato ci mette lo zampino (ma non solo lui) e come per magia Simone entrerà a far parte della loro vita. 
Klain non sa che anche Simone lo aveva notato durante le loro corse, e che lo aveva persino pensato. Simone è una donna molto forte e anche molto schiva, si nasconde dietro a un cappuccio per non farsi riconoscere, e devo dire che come personaggio mi è piaciuta moltissimo, anche se la mia preferita resterà sempre la piccola Danielle perché è di una dolcezza infinita. 
Danielle

Un patto unirà i due, ma non posso svelarvi nulla perché vi toglierei il gusto della lettura. 
Posso però consigliarvi la lettura di questo romanzo che mi ha tenuta incollata alle pagine fino alla fine, regolandomi emozioni uniche. 

È un romanzo che si legge velocemente, ben scritto nei minimi dettagli, e nelle descrizioni, con personaggi ben costruiti che senti quasi amici. La sua scrittura mi ha colpita perché è fluida e originale e ha donato a questo romanzo una trama incalzante e deliziosa.
È un romanzo che merita davvero di essere letto. E ora non mi resta che recuperare anche gli altri scritti di questa autrice dalla penna d'oro :) Grazie alla Newton Compton per avermi dato la possibilità di leggerlo in anteprima e di amarlo alla follia :)