sabato 14 luglio 2012

Recensione del libro "Bianco e Nero" di Filippo Gigante

Bianco e Nero, libro d'esordio di Filippo Gigante, parla di Alex, un ragazzo giovanissimo, che all'età di dieci anni rimane orfano di padre, strappato via dalla sua vita, per un "male" che purtroppo quando bussa alla tua porta, si impadronisce completamente di te fino a spazzare via la tua vita.
Vive con sua madre Marina, una donna ormai assente nella sua vita, è molto attaccato alla figura dei nonni paterni, con i quali infatti, passa molto tempo, seguendo i consigli e le perle di saggezza che suo nonno Sato, gli regala ogni volta.
Il romanzo scorre molto velocemente, grazie ad una buona capacità di scrittura dell'autore, che ho trovato soprattutto molto profonda in molti punti del libro.
Mi ha colpita il modo in cui l'autore descrive gli stati d'animo del protagonista, quel vuoto interiore che ormai si è impadronito di lui, e proprio per questo va alla ricerca disperata del suo "IO".
Mi piace molto il modo di voler comunicare al lettore, il suo pensiero sull'amore, sulla vita, e sui legami d'amicizia.
E' un libro che mi ha fatto riflettere molto, per il suo modo di vedere la vita, dove ogni piccola cosa può essere speciale, e che proprio quelle piccole cose, vanno sempre vissute al massimo.
Mi sono persa nei dolci ricordi di un padre che raccontava al proprio figlio storie fantasiose, immaginando quella camera da letto tappezzata di disegni, con tutti i protagonisti delle storie che gli raccontava.
Penso che un libro debba lasciarti qualcosa dopo averlo finito di leggere, e soprattutto, deve trasmettere molto, proprio in questo romanzo mi sono ritrovata spesso a tu per tu con delle scene descritte, vivendole in prima persona, come ad esempio, quando Alex parla di suo padre, mi sono immedesimata nei suoi ricordi, dove purtroppo la perdita di un padre, lascia quel vuoto che niente e nessuno può colmare.
Personalmente quando un libro mi emoziona, mi viene la pelle d'oca, ed è quello che mi è accaduto leggendo questo romanzo.
All'interno ci sono dei disegni in bianco e nero che particolarizzano molto la storia.
E' un libro che consiglio assolutamente di leggere.


"Vorrei sedermi sulla riva del mare e contemplare un`alba o un tramonto. Vorrei tanto perdermi nei pensieri più felici, così da vivere serenamente ogni giorno... anche se sono sempre le tempeste a smuovere le nostre vite" 

Nessun commento:

Cerca per argomento

Adrena Alessandra Paoloni Alessia Cucè Amambile Giusti Angela Castiello Anna De Zuani Anna Maria Mustica Raffaele Anteprime Antonietta Agostini Anya Ross Argeta Brozi Arte Articoli Barbara Bolzan Blog Tour Brunella Benea Butterfly Butterfly Edizioni Camilla Ghedini Candace Bushnell Capitoli Carmen Amoraga Caterina Armentano Cecile Bertod Connie Furnari Cristian Rossi Cristina Costa Damien Lantis Ebook Elena Rose Elisa Liliana Locatelli Emily Pigozzi Estratti Eventi Fabio Volo Fabiola Danese Fabrizio Savelli Federica Leone Filippo Gigante Francesca Napoli Gaetano Barreca Gianmario Viganò Giornata Autore Il Calore dei Libri Giovanna Mazzilli Giveaway I consigli librosi di Anto I miei romanzi Ilaria Goffredo Interviste Irene Pecikar Ivan Caldarese Jessica Maccario La mia piccola Libreria Lara Adrian Laura Bellini Laura Pellegrini Lavinia Brilli Letture settimanali Linda Bertasi Luca Alessi Luca Casamassima Lucrezia Scali Maddie Dowson Manuela Costanzo Marco Iancardona Maria Teresa Steri Mariana Fujerof Marianna Mineo Marilena Barbagallo Marta Savarino Massimiliano Bellezza Mauro Corticelli Michel Manetti Michela Piazza Miriam Peluso Momi Gatto Monica Schianchi Nadia Boccacci Nadia Milone Newton Compton Numeri Rivista Oliviero Angelo Fuina Pamela Boiocchi Paola Di Martino Paola Renelli Pensieri Prossime Letture Pubblicità Puntate Radio Radio Recensioni Regina Pozzati Roberto Baldini Roberto Modolo Romanzi in serie Rossana Lozzio Rossella C. Rossella Martielli Rubriche del blog Rujada Atzori Sabrina Grementieri Scritti da voi Segnalazioni Silvia Giaccioli Silvia Stoyanova Simona Giorgino Stefania Balotelli Stella Ada Rossetti Tanya D'Antoni Teresa Di Gaetano Tiziana Cazziero Tiziana Iaccarino Valentina Papa Vincenzo Monfregola