sabato 16 giugno 2012

Un estratto del mio nuovo romanzo "L'amore...All'improvviso"


[...]
Vorrei baciarlo in questo momento, ma poi cosa penserebbe di me?
Aspetterò che faccia lui la prima mossa. E se non avesse voglia di baciarmi?
Se non gli fosse passato neanche per l’anticamera del cervello di farlo?
«Marta».
«Oddio scusami, l’ho fatto un'altra volta!», dico arrossendo.
«E questa volta posso sapere a cosa pensavi?», azzarda lui. Certo, perché secondo te, ti dico che sto pensando al fatto che voglio darti un bacio!
«Mah, a nulla, come al solito».
«Nulla? Non credo che quando t’incanti così non pensi a nulla!», ironizza lui.
«Ottima osservazione! Però davvero, non pensavo a niente!».

Bugiarda che non sono altro! Mi fissa ancora, che ansia. Baciami, baciami, baciami.

Ed eccolo, il bacio tanto atteso!
In un attimo sono attaccata alle sue labbra, come ci sono finita non lo so!
E’ successo tutto in una frazione di secondo. Mi avrà letto nel pensiero!
Mi abbraccia, mi bacia, la sua bocca è dolce, morbida, le sue labbra  sfiorano il mio collo, i suoi          baci  sono caldi, appassionati.
Sento i brividi su tutto il corpo. Ho voglia di fare l’amore con lui.
Scavalco dal mio sedile e mi metto accanto a lui.
Siamo abbracciati, sullo stesso sedile, e continuiamo a baciarci, ad accarezzarci.
Le sue braccia sono forti, mi stringe a lui.
È una sensazione bellissima stare qui con lui, adesso.
Le  sue  mani  scivolano  lente  sul  mio  corpo,  mi  spoglia dolcemente e finiamo per fare l’amore.
Qui, in questa macchina, troppo piccola per lui, che sbatte da una parte all’altra, ma è talmente eccitato che quasi non se ne accorge!
I suoi baci si fanno più affannosi, mi mordicchia le labbra, mi accarezza il viso.
Lo sento dolce dentro di me.
Riesco ad  aprire  gli  occhi  per  un  istante,  guardo  fuori  dal finestrino, verso il cielo stellato.
Non immaginavo fosse tutto così bello.
Ci  siamo  solo  noi  e  le  stelle,  quelle  stelle  che  ci  spiano monelle, che guardano ogni nostro piccolo movimento.
I suoi movimenti sono dolci, lenti, non ho mai fatto l’amore con un uomo così in vita mia.


E’ tutto così magico, saranno le stelle, sarà l’aria del mare o forse è  semplicemente lui che è fantastico in 

tutto, nei suoi gesti, nei suoi sguardi, nei suoi sorrisi.
[...]

Edito da: Youcanprint self-Publishing

Nessun commento:

SCONTRO DA'MORE